Iscrizioni & Regolamento

Modalità & Partecipazione


Iscrizioni in
https://www.endu.net/it/events/duathlon-sprint-prato/entry


Possono partecipare al "1° DUATHLON SPRINT CITTA di PRATO 2018" gli atleti con tesseramento Agonistico FITRI in corso di validità e gli atleti che sottoscrivono il modulo di tesseramento giornaliero al costo di 20,00€ e presentando certificato medico agonistico per Triathlon , meno che gli atleti cat. Youth B (vedi regolamento FITRI).
Attenzione:
Non possono partecipare alla gara Atleti con certificati agonistici per altre specialità che NON sia TRIATHLON.
Iscrizioni prive della copia di pagamento e del certificato medico agonistico per il Triathlon per i tesserati giornalieri NON saranno ritenute valide!

Quote d"iscrizione
Senior/Master > 20,00 €
Under 23 > 15,00 €
Junior > 10,00 €
non possono gareggiare: categoria Youth B (distanze atipiche)

Le iscrizioni chiuderanno al raggiungimento dei 250 atleti iscritti e/o alle ore 24.00 del 30/10/2018.
Mancata Partecipazione
In caso di rinuncia dell"atleta, per qualsiasi motivo, se comunicata entro 30 giorni prima della gara previa comunicazione via email, verrà restituito il 50% della quota di iscrizione versata o potrà essere rilasciato un buono di iscrizione per l"edizione successiva; oltre questo termine la quota non verrà rimborsata.
Annullamento gara
In caso di annullamento della garaÊcausa forze maggiori la quota di partecipazione non verrà restituita.

Consegna pettorali e pacchi gara
La consegna dei pacchi gara e delle buste tecniche avverrà presso i gazebo allestiti vicino alla zona cambio in viale G. Galilei di fronte a piazza del Mercato Nuovo la Domenica Mattina dalle ore 09:00 alle ore 11:00.

Cronometraggio & Controlli
Il cronometraggio sarà effettuato dal team MySDAM.

Premiazioni
Saranno premiati i primi 3 assoluti uomini e donne e i primi 3 classificati per ogni categoria.
Categorie M/F: Master M1>M8; Senior S1>S4; Under23 & Junior + assoluti.
Le classifiche assolute e di categoria saranno redatte sulla base dell"ordine d"arrivo e dei tempi rilevati dal cronometraggio MySDAM.

Tempo Massimo di Gara
al fine di consentire a tutti gli atleti partecipanti di poter svolgere la gara nel pieno rispetto della sicurezza,  stabilito un tempo massimo di percorrenza per il completamento delle prime due frazioni di gara (RUN_1 + BIKE) fissato in 2h 30" oltre il quale, gli atleti che non dovessero ancora aver completato le stesse, saranno fermati e privati del pettorale gara. Nel caso l'atleta volesse comunque continuare la propria prova l'Organizzazione non garantirˆ pi alcun tipo di presidio o servizio sul percorso o nel post-gara.

Assicurazione
La manifestazione è assicurata dalla polizza organizzatori stipulata dalla FITRI Diritti d'Immagine; L'atleta iscritto al DUATHLON CITTA' di PRATO autorizza espressamente l'utilizzo gratuito della propria immagine, dei propri dati personali insieme alle immagini fisse o in movimento ed alla sua diffusione a mezzo stampa e/o televisione per le finalità divulgative e promozionali, presenti e future, connesse agli eventi della ASD BB-SEA e a manifestazioni sportive e/o promozionali collegate.
Per quanto non contemplato nel presente regolamento vale il regolamento tecnico FITRI vigente. La ASD BB-SEA come società organizzatrice del DCP declina ogni responsabilità per sé e per i propri collaboratori, per incidenti o danni a persone o cose, che dovessero verificarsi prima, durante e dopo la manifestazione o per effetto della stessa. Tutti i concorrenti devono obbligatoriamente osservare le norme stabilite dal Codice della Strada. Nelle frazioni bici e corsa le strade saranno chiuse e/o controllate al traffico veicolare. Con l'iscrizione si dichiara di essere in possesso di regolare certificato medico sportivo agonistico per la pratica del Triathlon come previsto dalla FITRI e:

La gara DUATHLON CITTA' di PRATO si svolgerà secondo le norme contenute nel Regolamento Tecnico della F.I.Tri. Gli atleti saranno tenuti, durante la frazione ciclistica, al rispetto del codice della strada. E' OBBLIGATORIO L'USO DEL CASCO RIGIDO. Nel caso si renda necessario applicare norme non presenti nei regolamenti tecnico federale, le decisioni del Direttore Gara saranno vincolanti.